Abitazione bianca in legno
Dodici quadrati che si intersecano tra loro. Abitazione dall'architettura prismatica

Il punto di partenza del progetto “House in Hokusetsu” dello studio Tato Architects/Yo Shimada è l'uso di dodici quadrati, prevalentemente chiusi all'esterno, rappresentanti i numeri delle stanze, spazi autonomi capaci di accogliere diversi stili

Consapevoli del fatto che gli spazi geometrici ad angolo retto sono tra gli spazi che sono maggiormente utilizzabili, il progetto ha inizio nel desiderio di intersecare tra loro dodici quadrati: gli angoli vengono leggermente ruotati, le pareti si intersecano e lo spazio diventa improvvisamente più complesso

Abitazione dell'architettura prismatica

Il destinatario dell'abitazione è una famiglia, desiderosa di avere molte stanze. Le funzioni principali sono state inserite nelle parti quadrate del piano, mentre le aree romboidali possono essere utilizzate liberamente. La struttura è chiusa all'aesterno: vi sono tre spazi usati come giardino lungo il perimetro esterno, e due cortili all'interno

Abitazione dell'architettura prismatica

Gli spazi sono illuminati principalmente dall'alto. La struttura è in legno, ogni pianta quadrata è supportata da pilastri. Ogni quadrato, nonostante abbia una qualità diversa, è compatibile ed espandibile: un labirinto cristallino in cui gli spazi si riflettono in una figura prismatica

Abitazione dell'architettura prismatica

Gallery