Progetto per la scuola in Abruzzo. Ampliamento architettonico volto al paesaggio
Il progetto proposto dallo studio di Architettura LCA Architetti per la riqualificazione e l'ampliamento della scuola di Pescina, a L'Aquila, in Abruzzo, si sviluppa come un vero e proprio polo civico intergenerazionale che attrae a collettività


Gli obiettivi di progetto realizzato dal team di progettazione LCA Architetti, sono stati: l’integrazione e la riqualificazione architettonica dell’intero complesso e lo sviluppo di una proposta di ampliamento organica che si relazioni fortemente con l’area e il paesaggio



Il progetto apre la nuova scuola verso gli elementi naturali: il fiume e il piccolo parco al di là dell’alveo. L’innovazione della proposta degli Architetti è caratterizzata dal tentativo di realizzare un percorso progressivo e stimolante che dalla città accompagna lo studente verso la natura. Il percorso di partecipazione prospettato tende a sviluppare l’utilizzo del futuro Campus come nuovo polo civico e ambientale



Gli studenti ed i docenti assieme al resto dei cittadini vivono la struttura anche fuori dai normali orari scolastici; la programmazione di attività coordinate e multisettoriali contribuisce allo sviluppo delle relazioni sociali



La scuola è un organismo vivo e polifunzionale, capace di attrarre l’intera collettività: un vero e proprio polo civico intergenerazionale

Gallery