Casa di cura in Svezia. Il progetto d'Architettura a servizio degli anziani
Hälsingebacken, casa di cura progettata dall’architetto Tina Bergman e situata a Falun, in terra svedese, è una casa di cura innovativa, in cui l'architettura degli ambienti contribuisce al benessere degli anziani presenti nella struttura
Vincitrice della competizione architettonica nazionale nel 2014  il concept del progetto era quello di creare un ambiente calmo e di qualità estetica



La configurazione degli spazi incoraggiano gli incontri e la pratica dei nuovi social network, tutte le attività d’aiuto per gli anziani in difficoltà che vanno incontro nella maggior parte dei casi a problemi di demenza



La casa di cura cerca di essere quanto più possibile simile ad una casa, con i propri spazi personali



I compiti monotoni e dispendiosi degli occupanti sono ridotti, a favore di un maggiore tempo libero, che contribuisca al loro benessere



L’edificio è composto da tre blocchi collegati tra loro e gli appartamenti privati sono distribuiti sul perimetro, rivolti alla natura e alle aeree di vita comune



Il materiale da costruzione dominante è il legno, che viene opportunamente trattato, sia all’esterno, con una protezione a base di silicio, sia all’interno, con un rivestimento protettivo antincendio

Galeria