Agriturismo in Trentino. La Casa Riga:tipologia innovativa per l’inserimento paesistico
Lo studio di architettura Saracino Tagliabue progetta un agriturismo sostenibile, la Casa Riga in Trentino. Gli Architetti realizzano una tipologia innovativa che colpisce per l'inserimento paesaggistico e in cui l'effetto finale sorprende


La residenza agriturismo Casa Riga, in Trentino, è situata su un terreno in pendio parzialmente terrazzato, adibito a frutteti e prati. Gli architetti Saracino e Tagliabue realizzano una tipologia innovativa per l’inserimento paesistico in ambiti delicati



L'incarico prevedeva la progettazione di una casa per la famiglia di agricoltori e un agriturismo nella sede dell'azienda agricola. La ricerca progettuale è stata finalizzata al migliore inserimento della costruzione nel paesaggio agrario. L’obiettivo è stato mantenere la preziosa continuità dell'ambiente naturale con un nuovo volume costruito



L’idea è stata realizzare un’architettura “invisibile“ da monte e percepibile come un solo taglio orizzontale da valle. L’insediamento, collocato in corrispondenza di un terrazzamento, riprende il profilo originario del terreno. L’intero intervento si risolve con pochi segni nel paesaggio: l’incisione nel pendio ed il vuoto dei patii, il prato continua sulla copertura, i fronti vetrati sono protetti da un aggetto. L'edificio si colloca nel terreno e il risultato è evidente: architettura e topografia si fondono



Le funzioni residenza e agriturismo sono disposte in un unico volume e distinte per esposizione. L’abitazione ha il fronte vetrato a Ovest verso la vallata, l’agriturismo ha il fronte vetrato delle sette camere a Sud, verso l’avvallamento del rio: un’esposizione ottimale per un’architettura ad alto risparmio energetico. Una struttura in legno protegge i fronti vetrati continui garantendo un opportuno ombreggiamento in estate e un adeguato irraggiamento solare in inverno. La luce penetra negli ambienti interni anche da monte tramite la sequenza di patii



La struttura è realizzata in legno a pannelli portanti X-lam e favorisce elevati livelli di comfort e vivibilità interna, risultando ottimale per l’ottenimento, in combinazione con materiali isolanti, di livelli di isolamento termico richiesti all’involucro per un edificio passivo. L’edificio è riscaldato e raffrescato da una pompa di calore a bassa entalpia accoppiata a sonde geotermiche verticali ed è dotato di un impianto di ventilazione controllata. E' certificato CasaClima Oro e caratterizzato da consumi energetici e costi d’esercizio minimi



Casa Riga è una struttura in armonia con l’ambiente e il paesaggio; con un consumo energetico minimo, permette di raggiungere un elevato comfort abitativo



Prestigioso Progetto, vincitore del terzo premio al concorso internazionale Constructive Alps – selezionato tra oltre 350 progetti

Gallery

PARTNERS

PARTNER